Medicinale



Le informazioni che siamo stati in grado di raccogliere su Medicinale sono state attentamente riviste e strutturate per renderle il più utili possibile. Probabilmente sei venuto qui per saperne di più su Medicinale. Su Internet, è facile perdersi nell'accozzaglia di siti che parlano di Medicinale e tuttavia non forniscono ciò che si vuole sapere su Medicinale. Speriamo che ci farai sapere nei commenti se ti piace quello che hai letto su Medicinale qui sotto. Se le informazioni su Medicinale che forniamo non è quello che stavi cercando, ti preghiamo di farcelo sapere in modo che possiamo migliorare questo sito web quotidianamente.

.

Esame di un bambino da un pediatra .

La medicina (dal latino  : medicina , che significa "arte di guarire, curare, pozione") ai sensi della pratica (arte), è la scienza che dimostra l'organizzazione del corpo umano ( anatomia umana ), il normale funzionamento ( fisiologia ), e cercando di mantenere la salute (fisica e mentale ) attraverso la prevenzione ( profilassi ) e il trattamento ( terapia ) della malattia . Questa medicina umana è complementare e sinergica con la medicina veterinaria .

La medicina contemporanea utilizza l' esame clinico , l' assistenza sanitaria , la ricerca e le tecnologie biomediche per diagnosticare e curare lesioni e malattie, di solito attraverso la prescrizione di farmaci , interventi chirurgici o altre forme di terapia.

Storia

Preistoria e antichità

Non ci sono abbastanza dati affidabili per determinare l'inizio dell'uso delle piante per scopi medicinali ( fitoterapia ). Dati medici contenuti nel Papiro Edwin Smith può essere datata XXX °  secolo  aC. DC . I primi esempi noti di interventi di chirurgia è stato fatto in Egitto, intorno al XXVIII °  secolo  aC. AD (vedi chirurgia ). Imhotep nella terza dinastia è talvolta considerato il fondatore della medicina nell'antico Egitto e l'autore originale del papiro Edwin Smith che elenca farmaci, malattie e osservazioni anatomiche . Il papiro ginecologico di Kahun si occupa delle malattie delle donne e dei problemi del concepimento. Trentaquattro osservazioni dettagliate ci sono pervenute con diagnosi e trattamento, alcune delle quali frammentarie. Risalente al 1800 a.C. dC , è il testo medico più antico, tutte le categorie messe insieme. È noto che gli stabilimenti medici, designati con l'espressione Case della vita, furono fondati nell'antico Egitto già dalla prima dinastia .

I testi più antichi babilonesi sulla data di medicina all'epoca dell'antico impero Babilonese nella prima metà del II °  millennio aC. aC Tuttavia, il testo babilonese più completo nel campo della medicina è il manuale diagnostico scritto dal medico Esagil-kin-apli Borsippa durante il regno del re babilonese Adad-ALPA-iddina (1069-1046 aC ).

Ippocrate , è considerato il padre fondatore della medicina moderna e razionale, ei suoi seguaci furono i primi a descrivere molte malattie. A lui è attribuita la prima descrizione delle dita a bacchetta , un segno importante per la diagnosi di broncopneumopatia cronica ostruttiva, cancro ai polmoni e cardiopatia cianogena congenita. Per questo motivo, il sintomo delle dita delle bacchette viene talvolta definito ippocratismo digitale . Ippocrate fu anche il primo medico a descrivere il volto ippocratico. Shakespeare allude notoriamente a questa descrizione nel suo resoconto della morte di Falstaff in Enrico V , atto II, scena III. Il Corpus Ippocratico rende popolare la teoria degli umori . Tuttavia, durante tutta l'antichità, la medicina razionale greca e latina coesisteva con i culti degli dei guaritori.

Medio Evo

Avicenna (980-1037)

La medicina praticata e insegnata in Occidente con le sue radici nella conoscenza e protocollées dall'antichità al I °  millennio aC. d.C. dall'Oriente all'Impero Romano

Provengono dalla Torah , sorprendentemente razionali in materia, perché tengono conto delle condizioni climatiche. Infatti, i cinque libri di Mosè che lo costituiscono, contengono varie "leggi" che hanno conseguenze dirette sulla salute attraverso vari rituali, come l'isolamento delle persone infette ( Levitico 13, 45-46), il lavaggio delle mani. maneggiare un cadavere ( Libro dei Numeri 19:11-19) e seppellire gli escrementi fuori dal campo ( Deuteronomio 23:12-13).

Traduzione in 830-870 anni 129 opere dal medico greco Galeno ( 1 ° secolo aC) in arabo da Hunayn ibn Ishaq e dei suoi allievi è un modello per la medicina della civiltà islamica e si diffuse rapidamente in tutto l'impero arabo , riprendendo in particolare, L'insistenza di Galeno su un approccio razionale e sistematico alla medicina. Anche Qusta ibn Luqa ha svolto un ruolo importante nella traduzione e nella trasmissione dei testi greci. Medici musulmani istituirono alcuni dei primi ospedali , istituzione importata in Europa dopo le crociate .

In Europa occidentale, il crollo dell'autorità dell'Impero Romano ha portato all'interruzione di tutta la pratica medica organizzata. La medicina era praticata localmente, mentre aumentava il ruolo della medicina tradizionale, con ciò che restava delle conoscenze mediche dell'antichità. Le conoscenze mediche furono conservate e messe in pratica in molte istituzioni monastiche che avevano spesso aggiunto un ospedale e disponevano di quadrati di erbe medicinali . Una medicina organizzata professionale riapparve, con la fondazione della scuola di medicina di Salerno in Italia nel XI °  secolo, in collaborazione con il monastero di Monte Cassino , tradotto molte opere bizantine ed arabe.

Dal XI °  secolo, la Chiesa vuole separare la vocazione del monaco come medico. Il desiderio di sovrintendere alla conoscenza portò alla formazione delle università nelle mani degli ecclesiastici. I medici dell'Università di Medicina di Montpellier , depositari delle dottrine dei medici ebrei e arabi, favoriscono le piante, quelli dell'Università Vecchia di Parigi favoriscono l' epurazione e il sanguinamento .

XIX °  secolo e XX °  secolo

Nel XIX °  secolo , Carl Reinhold agosto Wunderlich pubblica Das Verhalten der Eigenwärme in Krankheiten , che stabilisce che la febbre è solo una dei sintomi e termina il credo di una malattia infettiva in precedenza denominato "  intermittente  ". Nel 1881 Theodor Billroth eseguì la prima gastrectomia, rivoluzionò la chirurgia della faringe e dello stomaco. Usando l'analisi statistica , il medico Pierre-Charles Alexandre Louis ( 1787 - 1872 ) mostra che l'uso del salasso nei pazienti con polmonite non è benefico ma dannoso. Questo delinea il concetto di uno studio randomizzato in doppio cieco .

Il , Aloïs Alzheimer descrive il quadro clinico della malattia che porta il suo nome , per la quale ad oggi non si conosce ancora alcuna cura. I trattamenti medici stanno facendo progressi spettacolari con l'invenzione di nuove classi di farmaci. Felix Hoffmann deposita il brevetto per l' aspirina su. Nel 1909 , il premio Nobel per la medicina Paul Ehrlich inventò la prima chemioterapia creando un trattamento a base di arsenico contro la sifilide . Nel 1921 Frederick Banting dell'Università di Toronto isolò l' insulina e inventò un trattamento per il diabete mellito . Il primo antibiotico risale al 1928 con la scoperta della penicillina da parte di Alexander Fleming .

Secondo psicoanalista argentino Raquel Capurro , la medicina è stata la prima area influenzata dal positivismo di Auguste Comte , a partire dalla metà del XIX °  secolo , attraverso personaggi come il dottor Robinet tra gli altri.

Confini

La delimitazione di ciò che è medicina e ciò che non lo è è fonte di dibattito.

Medicina "moderna" occidentale

La maggior parte di questo articolo si occupa della medicina come si è sviluppata di epoca moderna, e praticato dal XIX °  secolo. Le principali innovazioni della medicina occidentale dal XIX °  secolo ( anestesia e asettici e la vaccinazione e antibiotici nel XX °  secolo ), i suoi successi e la sua diffusione in tutto il mondo, in particolare attraverso la colonizzazione da parte occidentale chiederà di chiedere, alla fine del il XIX °  secolo , la medicina scientifica occidentale come modello di medicina autorevoli, che viene trasmesso in tutto il mondo attraverso la sua industrializzazione nel XX °  secolo .

medicina medievale occidentale

Alcuni ricercatori stanno anche riabilitando alcuni aspetti della medicina medievale occidentale. Così lo storico della medicina Roger Dachez che mette in luce l'aspetto preventivo e la visione globale della medicina nel Medioevo .

Medicina non occidentale

Inoltre, sempre alla fine del XX °  secolo , in particolare sotto l'effetto di globalizzazione , la medicina tradizionale o non-occidentale ha visto il loro posto riconosciuto nella medicina mondo: nel 2002, l' Organizzazione Mondiale della Sanità ha così realizzato la sua prima strategia globale nella medicina tradizionale .

Si individua così, accanto alla medicina occidentale, altri tipi di medicinali, detti “alternativi” tra cui: medicina cinese , medicina tradizionale tibetana , medicina ayurvedica , medicina tradizionale e medicina alternativa .

In Occidente, l'uso della medicina alternativa e complementare si osserva in determinate condizioni in cui i trattamenti biomedici sembrano inefficaci, soprattutto nel caso di malattie croniche .

Processo medico

Le fasi dell'atto medico sono costituite da:

  • l' eziologia che è lo studio delle cause della malattia  ;
  • la patogenesi o patogenesi che è lo studio del meccanismo causale;
  • la fisiopatologia che è lo studio dei cambiamenti nelle principali funzioni durante la malattia;
  • la semiotica che è lo studio di tutti i segni visibili. È legato a quella che viene chiamata la clinica, contrapposta alla paraclinica che sono i risultati di ulteriori esami. Di fronte alla crescente complessità delle tecniche di imaging, si è sviluppata una semiologia di esami complementari;
  • la diagnosi che designa l'identificazione della malattia;
  • diagnosi differenziale che designa la descrizione di malattie con segni simili e che possono essere confuse;
  • la terapia che comprende il trattamento della malattia;
  • la prognosi che designa l'anticipazione della sua evoluzione;
  • la psicologia che si riferisce alla parte della filosofia che si occupa dell'anima, delle sue facoltà e delle sue operazioni. La psicologia del paziente è una parte importante del successo del processo medico. Come disse lo storico della medicina Jean Starobinski nel 1963 , “la medicina veramente completa non si limita a questo aspetto tecnico; se adempie pienamente alla sua professione, il medico instaura con il paziente una relazione che soddisfi i bisogni emotivi di quest'ultimo. L'atto medico ha quindi un duplice aspetto: da un lato i problemi del corpo e della malattia sono oggetto di una conoscenza che non è diversa da quella che prendiamo dal resto della natura - e l'organismo del paziente è quindi considerato come una "cosa" vivente capace di reagire secondo leggi generali; dall'altro, la relazione terapeutica si instaura tra due persone, nel contesto di una storia personale – e la medicina diventa allora questa volta un'arte del dialogo, dove il paziente si offre come interlocutore e come coscienza allarmata”. Georges Canguilhem scriveva che "l'atto medico-chirurgico non è solo un atto scientifico, perché il malato non è solo un problema fisiologico da risolvere, è soprattutto un'angoscia da soccorrere". Una decisione medica deve tenere conto sia dei dati della scienza, ma anche delle preferenze dei pazienti e dell'esperienza del medico.

rami

Lavorando insieme come un team interdisciplinare, molti professionisti sanitari altamente qualificati sono coinvolti nell'erogazione dell'assistenza sanitaria moderna. Ecco alcuni esempi: infermieri , tecnici del pronto soccorso e paramedici , scienziati di laboratorio, farmacisti , podologi , fisioterapisti , terapisti respiratori , psicologi , logopedisti , terapisti occupazionali , radiologi , dietologi , bioingegneri e chirurghi .

Un paziente ricoverato in ospedale è solitamente affidato alle cure di un'équipe specifica a seconda del problema che presenta, ad esempio, l'équipe di cardiologia , che può quindi interagire con altre specialità, ad esempio chirurgia , radiologia , per aiutare a diagnosticare o trattare il problema principale o complicazioni successive. I medici hanno molte specializzazioni e sottospecializzazioni in alcune branche della medicina, che sono elencate di seguito. Ci sono variazioni da paese a paese per quanto riguarda le specialità e le sottospecialità.

Le principali branche della medicina sono:

Scienze di base

Specialità e abilità

per pratica

Per tipo di paziente

  • L' Andrologia  : medicina umana, trattamento di malattie specifiche del sesso maschile;
  • la ginecologia  : specialità medico-chirurgica, che comprende svariate attività tra cui medicina donna, monitoraggio ginecologico ostetrico e tumori dei genitali femminili e del seno;
  • l' ostetricia  : la medicina della donna incinta. Da notare la pratica medica a tutti gli effetti delle ostetriche , che si dedicano al monitoraggio della normale gravidanza;
  • la Medicina Fetale  : medicina fetale attraverso lo sviluppo di metodiche di esplorazione della vita intrauterina ( ecografia , Doppler , amniocentesi );
  • la scientifica  : le cause della morte di un cadavere ( autopsia ) e redazione di un verbale per la Giustizia;
  • la pediatria  : trattamento dei bambini, e vasta area generalmente comprendente la genetica clinica  ;
  • la neonatologia  : medicina e rianimazione di neonati e prematuri  ;
  • la Geriatria  : medicina degli anziani;
  • la medicina dei marittimi  : la medicina dei marinai e dei lavoratori del mare.

Per organo

per affetto

Tipi di chirurgia

Varie

Società

Istituzioni mediche

Istituzioni

Professioni mediche e paramediche

Una professione sanitaria è una professione in cui una persona esercita le proprie capacità o giudizio o fornisce un servizio relativo al mantenimento o al miglioramento della salute degli individui, o al trattamento o alla cura di feriti, malati, portatori di handicap o infermità. Esempi di professioni possono includere, ma non sono limitati a: medico , il farmacista , odontoiatra , ostetrica , fisioterapista , fisioterapista, terapista occupazionale, psicomotricista, infermiere , podologo , ordinata , autista di ambulanza , e ricercatore clinico .

Studi medici e paramedici

Ogni professione ha il suo percorso di formazione. Oltre agli studi che consentono l'esercizio della professione di medico la cui organizzazione varia a seconda del paese, si trovano così in particolare gli studi in infermieristica e gli studi di farmacia .

Lo studente di medicina si chiama carabin .

Bilancio

Contributi

I contributi della medicina, in particolare nel campo della medicina occidentale dal XIX °  secolo , è particolarmente misurato allungando la durata della vita , la speranza di vita in buona salute , la riduzione della mortalità infantile , e l'eradicazione o la capacità tecnica per sradicare molto vecchi epidemie ( tubercolosi , peste , lebbraecc .). Questo progresso continua, come con il successo di nuove terapie (o procedure chirurgiche) su patologie ritenute ancora incurabili quindici anni fa (come alcuni tumori e malattie autoimmuni ).

Limiti e prospettive

La medicina non è una scienza esatta, e l'atto medico a volte può influenzare negativamente la persona umana, ad esempio attraverso:

  • “  effetti collaterali  ” ovvero effetti indesiderati di farmaci o trattamenti, che per alcuni ( Distilbene ad esempio) dovranno essere sostenuti da più generazioni. La ricerca di questi effetti viene effettuata dalla farmacovigilanza  ;
  • la resistenza agli antibiotici è dovuta alla selezione di ceppi batterici resistenti a vari antibiotici a causa di un uso non razionale di questi ultimi;
  • le infezioni nosocomiali possono verificarsi in ospedale a causa della concentrazione dei pazienti. La forte pressione esercitata dai trattamenti oltre che dai disinfettanti e antisettici su questo “pot pourri” di germi porta a lungo termine alla comparsa di agenti infettivi resistenti che possono facilmente infettare pazienti già debilitati;
  • i risultati di goffaggine, errori medici, fallimenti organizzativi, farmaci eccessivi o trattamenti inadatti. Un disturbo o una malattia si dice iatrogeno quando è causato da un atto medico o da farmaci, anche in assenza di errore da parte del medico, del caregiver, del farmacista o di qualsiasi altra persona coinvolta nella cura. In Francia, il 4% dei ricoveri è consecutivo al trattamento e il 40% di questi casi è prevenibile. Questi problemi includono alcune delle malattie nosocomiali , le più frequenti delle quali sono le infezioni nosocomiali .

Molti progressi sono annunciati o sperati negli anni a venire, in termini di salute ambientale , epidemiologia, allungamento della vita, se non della vita in buona salute. La medicina predittiva , la clonazione, le cellule staminali sollevano nuovi interrogativi in ​​termini di bioetica.

La mancanza di anticipazione significa che, ad esempio in Francia , nel 2025, mentre la popolazione sarà aumentata (e la popolazione anziana ancora di più), il numero dei medici sarà diminuito del 10% e la densità medica del 15%, al seguente la mancata sostituzione dei medici baby boomer indotta dalle quote di accesso agli studi medici negli anni '70 -'90 . La medicina liberale dovrebbe perdere il 17% della sua forza lavoro, e il settore salariato l'8%, tranne negli ospedali dove il ministero prevede un aumento del 4%; Sarà scomparso il 13% dei medici di base, contro il 7% degli specialisti (oculisti, otorinolaringoiatri e psichiatri soprattutto). La bassa “densità medica” aumenterà anche il costo delle cure, l'impatto dei viaggi in termini di inquinamento (e secondariamente di salute) e potrebbe diminuire l'efficienza medica (una densità medica inferiore aumenta la mortalità), soprattutto perché i pazienti sono più poveri.

Note e riferimenti

  1. Definizioni lessicografiche ed etimologiche di "medicina" dalla tesoreria informatizzata della lingua francese , sul sito web del Centro nazionale per le risorse testuali e lessicali
  2. (in) JH Breasted, The Edwin Smith Surgical Papyrus , University of Chicago Press, 1930
  3. (it) La medicina nell'antico Egitto 1
  4. (it) Griffith, F. Ll. I Papiri Petrie: Papiri Ieratici di Kahun e Gurob
  5. Il Kahun ginecologica papiro
  6. (in) Medicina nell'antico Egitto di Sameh Mr. Arab, MD
  7. (in) HFJ Horstmanshoff, Marten Stol, Cornelis Tilburg (2004), Magia e razionalità nella medicina antica del Vicino Oriente e greco-romana , p. 99, Edizioni Brill , ( ISBN  90-04-13666-5 ) .
  8. (it) Marten Stol (1993), Epilessia in Babilonia , p. 55, Brill Publishing , ( ISBN  90-72371-63-1 ) .
  9. Ippocrate: il "miracolo greco" in medicina
  10. Il padre della medicina moderna: Ippocrate
  11. ( Schwartz, Richards e Goyal 2012 )
  12. ( Cantante e Underwood 1962 , 40)
  13. ( Margotta 1968 , 70)
  14. Evelyne Samama, Medici nel mondo greco , Librairie Droz ,, pag.  64
  15. Scrive Max Neuberger nella sua Storia della Medicina  : "Lo scopo dei comandamenti è la prevenzione e il controllo delle epidemie, l'eradicazione delle malattie veneree e della prostituzione, l'igiene personale, i bagni, il cibo, l'alloggio e l'abbigliamento, la regolamentazione del lavoro, la vita sessuale , disciplina del popolo, ecc. Molti di questi comandamenti, come il riposo sabbatico, la circoncisione, le leggi alimentari (proibizione del sangue e del maiale), le misure riguardanti le mestruazioni e il parto per le donne e per i malati di gonorrea, l'isolamento dei lebbrosi e l'igiene del campo sono, date le condizioni climatiche condizioni, sorprendentemente razionale. " (In) Max Neuburger: Storia della medicina, Oxford University Press, 1910, vol. io, pag. 38
  16. ( cfr. A. Zahoor e Z. Haq (1997), Citazioni da famosi storici della scienza , Cyberistan.
  17. L'Università di Montpellier, i suoi insegnanti e i suoi studenti da sette secoli: 1289-1989 , Federazione storica della Linguadoca e del Rossiglione mediterranei,, pag.  114
  18. Le Quotidien du Médecin: tutte le informazioni e la formazione medica continua per medici di base e specialisti "Copia archiviata" (versione del 3 marzo 2006 su Internet Archive )
  19. Raquel Capurro, il positivismo è un culto dei morti
  20. Bivins 2007 , p.  36: Alla fine del XIX secolo, la nuova medicina 'scientifica' era percepita da un numero crescente di medici e pazienti come autorevole e potente. [...] Il ventesimo secolo ha visto quella che si potrebbe chiamare l'industrializzazione della medicina. È stato caratterizzato da rapidi aumenti della complessità dell'organizzazione e delle tecnologie mediche e del numero di specializzazioni - già fiorenti alla fine del diciannovesimo secolo.  "
  21. Roger Dachez (professore di storia della medicina a Parigi- VII , presidente dell'Istituto Alfred-Fournier) “Una visione medievale della salute: il regimen sanitatis  ” Revue des deux Mondes , maggio 2005.
  22. strategia dell'OMS in medicine tradizionali nel 2003 .
  23. Bivins 2007 , p.  49: “  Oggi in Occidente, le medicine alternative, complementari e interculturali hanno assunto un ruolo di primo piano nel trattamento di condizioni comuni, altamente visibili, croniche, generalmente non pericolose per la vita e intrattabili alle consuete tecniche di biomedicina.  "
  24. Jean Starobinski  : Storia della medicina , Ed.: Rencontre-ENI, 1963
  25. Inerzia clinica Una critica della ragione medica  ", Revue Francophone des Laboratoires , vol.  2012 n °  446,, pag.  21 ( ISSN  1773-035X , DOI  10.1016 / s1773-035x (12) 71723-9 , letto online , consultato il 21 dicembre 2020 )
  26. Speranza di vita in Francia  " , su INED - Istituto nazionale di studi demografici (consultato il 20 settembre 2020 )
  27. La frequenza dei tumori in Francia nel 2000 e la sua evoluzione dal 1950  "
  28. I progressi dell'immunologia sono alla base dei maggiori successi medici - Informazioni mediche  "
  29. [1] .
  30. Osservatorio Nazionale delle Professioni Sanitarie, Rapporto Annuale 2005, La Documentation française, citato da Rapporto La prospettiva geostrategica per i prossimi trent'anni, Capitolo Sanità , Ministero della Difesa 2008

Vedi anche

Bibliografia

  • (it) Charles Singer e E. Ashworth Underwood , A Short History of Medicine , New York e Oxford, Oxford University Press ,
  • (it) Roberto Margotta , La storia della medicina , New York, Golden Press,.
  • (it) Roberta Bivins , Medicina alternativa : Una storia , Oxford University Press ,, 264  pag. ( ISBN  978-0-19-156881-7 , leggi online )
  • (it) Robert A. Schwartz , Gregory M Richards e Supriya Goyal , Clubbing of the Nails  " , Medscape Reference ,( letto online , consultato l' 11 giugno 2012 ).
  • Stanis Perez, Storia dei medici. Artigiani e artisti della salute dall'antichità ai giorni nostri , Perrin, 2015, 470 pagine.

link esterno

Speriamo che le informazioni che abbiamo raccolto su Medicinale ti siano state utili. Se è così, non dimenticate di raccomandarci ai vostri amici e familiari, e ricordate che potete sempre contattarci se avete bisogno di noi. Se, nonostante i nostri sforzi, ritieni che ciò che forniamo su _title non sia del tutto accurato o che dovremmo aggiungere o correggere qualcosa, ti saremmo grati se ci facessi sapere. Fornire le informazioni migliori e più complete su Medicinale e su qualsiasi altro argomento è l'essenza di questo sito web; siamo guidati dallo stesso spirito che ha ispirato i creatori del Progetto Enciclopedia, e per questo motivo speriamo che ciò che hai trovato su Medicinale su questo sito ti abbia aiutato ad ampliare le tue conoscenze.

Opiniones de nuestros usuarios

Domenico Perrone

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Medicinale scritto in modo così didascalico. Mi piace

Alfonso Dalla

Per quelli come me che cercano informazioni su Medicinale, questa è un'ottima scelta