Fons memorabilium universi



Le informazioni che siamo stati in grado di raccogliere su Fons memorabilium universi sono state attentamente riviste e strutturate per renderle il più utili possibile. Probabilmente sei venuto qui per saperne di più su Fons memorabilium universi. Su Internet, è facile perdersi nell'accozzaglia di siti che parlano di Fons memorabilium universi e tuttavia non forniscono ciò che si vuole sapere su Fons memorabilium universi. Speriamo che ci farai sapere nei commenti se ti piace quello che hai letto su Fons memorabilium universi qui sotto. Se le informazioni su Fons memorabilium universi che forniamo non è quello che stavi cercando, ti preghiamo di farcelo sapere in modo che possiamo migliorare questo sito web quotidianamente.

.

Prima pagina del manoscritto miniato appartenente al vescovo William Gray. Creato intorno al 1444-1448. Ora al Balliol College ( Oxford ).

Fons memorabilium universi ( La fonte della Memorabili le cose dell'universo ) è un enciclopedia scritta in latino dalal rinascimentale umanista Domenico Bandini di Arezzo (chiamato anche Domenico di Bandino o Dominicus Bandinus, c. 1335-1418).

Contenuto e organizzazione

Con l'obiettivo di informare ed edificare un pubblico colto privo di libri, questo lavoro molto voluminoso copre la teologia (Dio, gli angeli, l'anima, l'inferno, il diavolo ei suoi demoni, compresa la magia), l'universo (il mondo, i cieli, le stelle, i pianeti , stagioni), elementi (fuoco, aria, tempo atmosferico, uccelli, mari e oceani, laghi e fiumi, pesce), geografia (province, isole, città antiche e moderne, popoli, montagne, alberi, vino, erbe aromatiche, quadrupedi, cucina, serpenti, pietre preziose, metalli) e vicende umane (uomini famosi, sette filosofiche, cronaca del mondo fino al 1315, rimedi attuali, eretici, donne famose). I campi coperti sono quindi molto più vari rispetto a molte enciclopedie precedenti. Il capitolo sugli uomini illustri (per i loro vizi o per le loro virtù) è particolarmente ricco di notizie sugli autori latini.

L'opera conta 34 libri suddivisi in 5 sezioni corrispondenti alle 5 piaghe di Cristo . Ciascuno dei libri contiene numerosi riferimenti incrociati. Alcuni di questi libri contengono diversi capitoli organizzati in modo sistematico, con un elenco di articoli in ordine alfabetico. Questo tipo di organizzazione è stato sviluppato nel XIII °  secolo Vincenzo di Beauvais in naturale Speculum e è stata rilevata da Bartholomew l'inglese nella proprietatibus De Rerum e Tommaso di Cantimpré nel Liber Rerum Natura .

Scrittura

Bandini era un professore di grammatica e retorica. Ha vissuto a Firenze , Bologna , Città di Castello e Arezzo . Ha lavorato a questa enciclopedia dal 1374 fino alla sua morte nel 1418. A Firenze fu influenzato da Coluccio Salutati , che lo portò a concentrarsi su argomenti legati all'antichità classica . Il suo libro è stato completato e pubblicato dopo la sua morte dal figlio Laurent, che ha aggiunto una nota introduttiva, difendendo il libro da chi ne ha criticato lo stile.

Versioni

Almeno 26 manoscritti sono sopravvissuti, di cui due nella Biblioteca Vaticana e uno al Balliol College , che è stato digitalizzato. Molti di questi manoscritti sono incompleti. Tutti risalgono a prima del 1460. L'intera opera è composta da due a cinque volumi, a seconda del tipo di grafia e del formato.

Il libro è stato molto letto in Italia fino alla metà del XV °  secolo, ma poi è caduto nel dimenticatoio e non hanno esercitato molta influenza. Non è mai stato stampato, a differenza l'enciclopedia popolare del XIII °  secolo, De Rerum proprietatibus causa Bartolomeo l'inglese , che ha preso in prestito pesantemente Bandini. Altre fonti citate frequentemente dall'autore includono Varrone , Plinio il Vecchio , Solin , Isidoro di Siviglia e Raban Maur .

La fine del libro VIII, che tratta dei pianeti, contiene un testo interpolato estraneo a quest'opera, che elogia due giuristi bolognesi . Questo paragrafo è stato interpretato come una pubblicità inserita dagli avvocati, che presumibilmente pagavano gli scribi o lavoravano essi stessi come scribi.

Riferimenti

  1. (it) AT Hankey, Domenico di Bandino di Arezzo ( 1335-1418)  " , Italian Studies , vol.  12,, p.  110–128
  2. (in) Lynn Thorndike , History of Magic and Experimental Science , Vol.  III, Columbia University Press,, "Capitolo 32"
  3. (de) Heinz Meyer, “  Das Enzyklopädiekonzept des 'Fons memorabilium universi' des Domenico Bandini im Verhältnis zur Tradizione  ” , Frühmittelalterliche Studien , vol.  27,, p.  220–240
  4. (in) Robert Collison, Encyclopaedias: their history Throughout The Ages , New York, Hafner, 1964, p. 72.
  5. (in) AT Hankey, The Successive Revisions and Surviving Codices of the 'Fons Memorabilium Universi' of Domenico di Bandino  " , Rinascimento , vol.  11,, p.  3–49
  6. (in) Lynn Thorndike, Law Advertising in Medieval Manuscripts  ' , Political Science Quarterly , vol.  51, n o  2, p.  270-272 ( JSTOR  2143625 )

link esterno

Speriamo che le informazioni che abbiamo raccolto su Fons memorabilium universi ti siano state utili. Se è così, non dimenticate di raccomandarci ai vostri amici e familiari, e ricordate che potete sempre contattarci se avete bisogno di noi. Se, nonostante i nostri sforzi, ritieni che ciò che forniamo su _title non sia del tutto accurato o che dovremmo aggiungere o correggere qualcosa, ti saremmo grati se ci facessi sapere. Fornire le informazioni migliori e più complete su Fons memorabilium universi e su qualsiasi altro argomento è l'essenza di questo sito web; siamo guidati dallo stesso spirito che ha ispirato i creatori del Progetto Enciclopedia, e per questo motivo speriamo che ciò che hai trovato su Fons memorabilium universi su questo sito ti abbia aiutato ad ampliare le tue conoscenze.

Opiniones de nuestros usuarios

Caterina Farina

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Fons memorabilium universi, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Fons memorabilium universi, Ottimo post sulla Fons memorabilium universi

Santo Mantovani

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Fons memorabilium universi mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Fons memorabilium universi, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Fons memorabilium universi qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Domenica Costanzo

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Fons memorabilium universi perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Fons memorabilium universi