Jean-Fabien Spitz

Questo articolo è una bozza riguardante un filosofo francese .

Puoi condividere la tua conoscenza migliorandola ( come? ) secondo le raccomandazioni dei progetti corrispondenti .

Jean-Fabien Spitz Biografia
Nascita 1952
Nazionalità Francese
Addestramento École normale supérieure (Parigi)
Attività Filosofo

Jean-Fabien Spitz (nato nel 1952 ) è un accademico, filosofo e specialista francese in filosofia politica.

Biografia

Ex studente dell'École normale supérieure de la rue d'Ulm , associato di filosofia, è ora professore di filosofia politica all'Università di Parigi I , membro anziano dell'Institut universitaire de France (2007-2012). È considerato uno dei migliori specialisti francesi della filosofia politica di John Locke .

Tra gli specialisti francesi in filosofia politica, si distingue per il suo interesse per le tendenze anglosassoni contemporanee e la filosofia analitica. Ha in particolare tradotto in francese diverse opere importanti della recente filosofia politica anglosassone: Liberalismo e limiti della giustizia , di Michael Sandel , Repubblicanismo di Philip Pettit , In nome del popolo. The Foundations of American Democracy di Bruce Ackerman e Sovereign Virtue di Ronald Dworkin .

Il suo lavoro attuale è orientato in due direzioni: da un lato lo studio del luogo e dei limiti del mercato nelle odierne democrazie liberali, e dall'altro il tentativo di fare il punto sul contributo del revivalismo repubblicano alla teoria politica contemporanea.

opere primarie

Traduzioni