È troppo tardi per fermarsi adesso

È troppo tardi per fermarsi adesso

Album  di Van Morrison
Uscita Febbraio 1974
Controllato 1974
Genere folk rock

Album di Van Morrison

It's Too Late to Stop Now è un doppio album di Van Morrison registrato in pubblico e pubblicato nel febbraio 1974 . Durante l'estate del 1973, Morrison mise in scena una memorabile serie di spettacoli che alcuni ritengono fosse l'apice della sua carriera teatrale. Esiliato negli Stati Uniti dalla separazione del gruppo Them nel 1966, il cantante irlandese ha trovato lì l'opportunità di replicare in Europa dove la sua assenza aveva contribuito ad elevarlo al rango di artista di culto.

Compilazione di brani tratti da diverse esibizioni in California oltre che al Rainbow Theatre di Londra , l'album It's Too Late To Stop Now si propone di suggerire una serata trascorsa con un ottimo cantante in profonda interazione con il suo pubblico. Il suono è superbo e la piccolezza delle stanze permette all'ascoltatore di catturare le molteplici reazioni di un pubblico che è parte integrante dello spettacolo. Come esempio, potremmo citare il compassionevole "Va bene!" alla fine della dolorosa versione di Listen To The Lion , o dei brividi incontrollati che attraversano la folla quando Van aumenta la pressione dopo aver presentato i suoi musicisti durante Caravan , o gli applausi occasionali del pubblico londinese in Saint Dominic's Preview al seguito della frase "Anche la strada per Belfast è lunga". Questo disco è pieno di dettagli così nitidi, molto bello e molto divertente da scoprire da soli.

A differenza di gran parte degli album live pubblicati, questo non è stato oggetto di alcuna sovraincisione , vale a dire che nessuna traccia (strumentale o vocale) è stata modificata o aggiunta successivamente. Quindi tutto ciò che sentiamo è esattamente quello che è successo; l'aspetto essenziale grezzo e spontaneo del suono dal vivo è stato preservato. Come aneddoto, il brano Moondance è stato escluso dalla selezione perché conteneva una nota di chitarra sbagliata, e un leggero errore di batterista è rimasto intorno al quarantesimo secondo di Bring It On Home To Me . Questa scelta è spiegata da Stephen Pillster, manager del cantante: "Van non scende a compromessi su questo genere di cose. Quindi è stato un disco dal vivo assolutamente onesto, forse il primissimo".

Il gruppo che accompagna Van Morrison è composto da dodici musicisti molto dotati in grado di intuire e supportare le più piccole intenzioni del loro leader che interpreta ogni volta le sue canzoni in modo diverso. Questa grande flessibilità ha fatto guadagnare alla Caledonia Soul Orchestra una solida reputazione come gruppo performante che, ascoltando questo disco, sembra perfettamente giustificato.

La selezione di brani copre l'intera carriera del cantante, da Them a Hard Nose the Highway , e comprende anche sei cover di classici che ci fa (ri) scoprire firmati Ray Charles , Sam Cooke , Sonny Boy Williamson e Willie Dixon. Tra gli altri.

I commenti di Van Morrison: "Fondamentalmente questo album è una rivisitazione. È solo che molte di queste canzoni hanno più successo dal vivo. Sono comunque molto diverse lì. Sono nuove interpretazioni: la maggior parte di loro è migliore delle versioni originali. Penso che il le canzoni maturano nel tempo. "

Questo disco ha raggiunto il 53 °  posto nella classifica delle vendite di dischi statunitensi. L'unico singolo che è stato estratto è non è nothin 'si può fare .

Musicisti


Prodotto da Van Morrison e Ted Templeman

Elenco delle tracce

È troppo tardi per fermarsi adesso
N o Titolo Durata
1. Non puoi fare niente (Deadric Malone / Joe Scott) 3:44
2. Amore caldo 3:04
3. Into the Mystic 4:33
4. Questi sogni di te 3:37
5. I Believe to My Soul ( Ray Charles ) 4:09
6. Ho lavorato 3:56
7. Aiutami ( Sonny Boy Williamson , Ralph Bass, Willie Dixon ) 3:25
8. Bambini selvaggi 5:04
9. Domino 4:48
10. Voglio solo fare l'amore con te (Willie Dixon) 5:16
11. Portalo a casa da me ( Sam Cooke ) 4:42
12. Anteprima di San Domenico 6:18
13. Prendi le tue mani dalla mia tasca ( Sonny Boy Williamson ) 4:04
14. Ascolta il leone 8:43
15. Here Comes the Night ( Bert Berns ) 3:14
16. Gloria 4:16
17. Caravan 9:20
18. Cyprus Avenue 10:20

Note e riferimenti


link esterno

Risorse relative alla musica  :