Erzberg

Erzberg Immagine in Infobox. Geografia
Nazione  Austria
stato Stiria
Altitudine 1.466 m
Massiccio Alpi di Eisenerz
Informazioni sui contatti 47 ° 31 ′ 30 ″ N, 14 ° 54 ′ 42 ″ E
Operazione
Stato Montagna
Posizione sulla mappa dell'Austria
vedere sulla mappa dell'Austria Red pog.svg

L' Erzberg ("montagna di minerale") è una montagna situata molto vicino a Eisenerz , una città della Stiria dove l' estrazione del ferro è molto presente.

Da due secoli l'Erzberg ha assunto il suo caratteristico aspetto di miniera a cielo aperto, striato di gradini. In sfruttamento medievale, caratterizzata da piccole gallerie o cave isolate, era già riuscito all'inizio del XIX °  secolo, un insieme più razionale di pozzi e gallerie. Intorno al 1870 gli ingegneri, certi dell'omogeneità del giacimento, iniziarono un sistematico attacco a cielo aperto ai fianchi della montagna. Oggi viene estratto in un giorno ciò che sta accadendo in un anno nel XVI °  secolo, circa 10 000 tonnellate. 42 gradini alti da 12 a 24  m formano attualmente una scala gigantesca e la cima dell'Erzberg, vittima di questo smantellamento, si è gradualmente abbassata da 1.532 ma 1.465 m. Le 2.300.000 tonnellate di minerale prodotte annualmente vengono estratte quasi completamente a cielo aperto, senza interruzioni durante l'inverno. Questo minerale passa attraverso impianti di calcinazione ai piedi della montagna, dove il suo contenuto di ferro è arricchito del 32%. La trasformazione in lamiere avviene nelle acciaierie di Leoben -Donawitz e Linz .

Durante la seconda guerra mondiale, le lastre furono poi inviate a Sankt Valentin per produrre carri armati.

Tutto il minerale di ferro austriaco proviene attualmente dall'Erzberg, fornendo un terzo del fabbisogno dell'industria siderurgica nazionale.