Dustin Clare

Dustin Clare Descrizione di questa immagine, commentata anche di seguito Dustin Clare alla prima della dea ( 2013 ) Dati chiave
Nome di nascita Dustin Clare
Nascita 02 gennaio 1982
Grafton , Australia
Nazionalità  australiano
Professione Attore
Serie notevole Spartacus
Wolf Creek

Dustin Clare è un attore australiano , nato il02 gennaio 1982a Grafton .

Biografia

Originario del New South Wales , Dustin Clare è cresciuto a Ballina prima di studiare recitazione alla Western Australian Academy of Performing Arts di Perth , dove si è laureato nel 2004.

Ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel 2006 integrando per due stagioni il cast principale della serie televisiva australiana McLeod's Daughters e ha vinto per il suo ruolo il Logie Award per la rivelazione maschile nel 2007. Ha interpretato nel 2009 un sicario nella serie Underbelly e ne interpreta uno dei personaggi principali della serie Satisfaction nelle stagioni 2 e 3; per questo ruolo, è stato nominato una seconda volta per il Logie Award , questa volta nella categoria di miglior attore.

È diventato famoso a livello internazionale interpretando il ruolo del gladiatore Gannicus nella serie Spartacus , che ha interpretato dal 2011 al 2013. Ha interpretato uno dei personaggi principali, insieme a Manu Bennett , Lucy Lawless e Liam McIntyre .

Nello stesso periodo, ha girato The Eye of the Storm, in particolare con Geoffrey Rush e Charlotte Rampling . Nel 2012 è stato ambasciatore del Warrambeen Film Festival nella sua nativa Australia .

Vita privata

Ha una relazione con l'attrice neozelandese Camille Keenan.

Filmografia

Cinema

Televisione

Note e riferimenti

  1. (in) "  Dustin Clare Makes His Mark in the Arena  " su waapa.ecu.edu.au (visitato il 20 gennaio 2013 )
  2. (a) "  Premi per Dustin Clare  " , l'Internet Movie Database (accessibile 20 gen 2013 )
  3. "  Dustin Clare Warrambeen Film Festival Ambassador  " , Warrambeen Film Festival (accesso 9 giugno 2012 )
  4. (a) Helen Crompton, "  Kiwi Keenan's keen on Rafters  " su thewest.com.au ,27 settembre 2011(visitato il 20 gennaio 2013 )

link esterno